Due mie immagini sono state selezionate per il catalogo della mostra Testamentari: maschere senza volto, dell’artista bolognese Maurizio Bottarelli, incentrata sul tema delle teste.

La mostra, inaugurata il 21 gennaio 2017 presso la Galleria L’Ariete arte contemporanea di Bologna, resterà aperta sino al 15 marzo.

Teste di Leone - Duomo di Fidenza (Parma)

Duomo di Fidenza (Parma) 2015

Le facce si dilatano, le bocche si comprimono in serrate smorfie, i nasi si schiacciano fino a sparire del tutto, gli occhi diventano fessure impenetrabili che talvolta si dischiudono per far entrare un po’ d’aria e di luce.

In questo estratto dal testo critico di Claudio Cerritelli che accompagna il catalogo, si condensa la recente ricerca artistica di Bottarelli sulle “teste” che ha trovato un punto d’incontro con una serie di immagini che sto realizzando sulla scultura e, in particolare, sulla funzione delle teste apotropaiche nelle regioni dell’Italia centro-settentrionale (Toscana, Liguria ed Emilia Romagna).

Teste apotropaiche - Pieve di Castelvecchio (Pistoia)

Pieve di Castelvecchio (Pistoia) 2016