Dopo un lungo periodo di assenza è tornato finalmente online il sito Costruttori di Babele, un progetto di ricerca iniziato nel 2007, punto di riferimento in Italia, dedicato agli artisti “irregolari”, architetti dell’utopia, anarchici e visionari.

Costruttori di Babele - HomeIl sito, completamente rinnovato nella veste grafica,  è curato dall’antropologo ligure Gabriele Mina che con tenacia e passione insegue da anni, in giro per paesini italiani, piccole e grandi creazioni di improvvisati artisti che hanno deciso di dedicare il loro tempo alla realizzazione di opere visionarie.

Interessante il restyling curato dalla designer Cristina Crippi e sviluppato da Mattia Pirini che mette bene in evidenza le peculiarità degli artisti presentati, suddivisi per regione, ma con la possibilità di navigare il sito anche per parole chiave, per tipologia dell’opera e per materiali utilizzati.

Nell’ambito di questo progetto sono molto contento di aver dato un piccolo contributo con alcune immagini relative a Lorenz Kuntner e Luciano Serpentello.


Info: www.costruttoridibabele.net