Sculture nate dal mare di Enrico Menegatti

Sculture nate dal mare

Le sculture realizzate da Enrico Menegatti con i rami, i pezzi di legno e i detriti che il mare porta a riva vicino alla foce del fiume Po

Fellinia

  • STORIE

La gigantesca macchina fotografica sul litorale riminese, una “architettura/scultura” che ha anticipato, inconsapevolmente, la Pop Art

Frammenti di Ustica

  • STORIE

Il Museo per la Memoria di Ustica a Bologna con la particolare installazione dell’artista francese Christian Boltanski

Il Museo Guatelli

Una grande suggestione visiva, un giacimento delle meraviglie, un “monumento grafico” alla memoria nelle raccolte di Ettore Guatelli

Il mulino dello scultore

Domenico Mengozzi ha sempre lavorato nel suo mulino di Fiumicello, nel Parco delle Foreste Casentinesi, coltivando la passione per la scultura

Il giardino dei dinosauri

Alle porte di Imola Emilio Padovani ha creato un personalissimo giardino dei dinosauri con sassi di ogni dimensione e peso (anche di svariati quintali)

Allen Ginsberg ritrovato

  • STORIE

Avevo completamente perso traccia di questa mia immagine che ritrae Allen Ginsberg, scattata nel 1979 a Rimini

Le teste apotropaiche

  • MOSTRE

In mostra a Bologna una ricerca fotografica sulle teste di pietra antropomorfe, tra credenza popolare e superstizione

Il Re del Po

Alberto Manotti si dedica dal 2009 alla costruzione della nave Jolanda, sull’argine del fiume a Boretto, utilizzando tronchi e materiali di recupero

Rottamarts

Renato Mancini, fuori dalla sua abitazione, ha un giardino pieno di sculture, realizzate esclusivamente con materiali di recupero e rottami ferrosi

Mutonia

Il villaggio costruito dal collettivo di artisti Mutoid Waste Company dagli anni ’90 si è insediato nei pressi del fiume a Santarcangelo di Romagna

Festival dell’organetto

  • STORIE

Atmosfera d’altri tempi con i suonatori di organetto meccanico, provenienti da tutta Europa, che si danno appuntamento ogni due anni a Longiano

Castrocaro Terme

Con i fantasiosi inserimenti dell’artista toscano Tito Chini,  che realizzò tutto l’apparato decorativo in uno degli esempi più significativi del déco italiano

 

Tresigallo

L’unica Città di Fondazione riconosciuta Città d’Arte, può essere considerata la capitale del razionalismo italiano