Scultura 1 / 2

Il piemontese Luciano Serpentello, contadino e artista

Vissuto nella prima metà del ‘900 nel Monferrato, ha lasciato alcune opere interessanti realizzate con cemento mescolato con carbone e ciottoli.

Testamentari

Le teste di Maurizio Bottarelli

Immagini per il catalogo della mostra Testamentari: maschere senza volto, dell’artista bolognese Maurizio Bottarelli, incentrata sul tema delle teste.

Le Rottamarts di Renato Mancini

Il giardino della sua abitazione a Massalombarda è pieno di sculture, realizzate esclusivamente con materiali di recupero e rottami ferrosi.

Del Sarto

Mario Del Sarto, il poeta del marmo

Il suo atelier a cielo aperto, dove le statue spuntano dalla montagna, si trova sulla strada che da Carrara conduce a Colonnata.

Mutonia

Mutonia

Mutoid Waste Company, collettivo di artisti nato a Londra che dagli anni ’90 si è insediato nei pressi del fiume Marecchia, a Santarcangelo di Romagna.

Bombosculture

Le Bombosculture di Angelo Stagnaro

Ex operaio nei cantieri navali di Genova, costruisce e assembla sculture utilizzando vecchie bombole di gas e materiali di recupero.

Lorenz Kuntner

Il museo all’aperto di Lorenz Kuntner

Prima di iniziare la salita delle Stelvio si incontra il Freilicht Museum realizzato da uno strano personaggio, conosciuto in paese come l’indiano.

Il Giardino dei Tarocchi

Il Giardino dei Tarocchi

L’artista francese Niki de Saint Phalle ha dedicato oltre vent’anni della sua vita alla costruzione di una parco delle meraviglie nella Maremma toscana.

Villa Garzoni

Villa Garzoni

La villa, situata a Collodi, in provincia di Pistoia, ha una storia pluricentenaria: si inerpica su una collina sotto le case rustiche in pietra del paese.